venerdì 20 gennaio 2012

Licenze taxi all'Autorità, edicole più libere

OFF
Sono servite otto ore di Consiglio dei ministri per permettere al decreto sulle liberalizzazioni di vedere la luce. All'ordine del giorno della riunione, presieduta dal presidente del Consiglio Mario Monti, c'erano alcuni "provvedimenti in tema di concorrenza, semplificazione e mercato unico". I ministri hanno esaminato anche un decreto per la tutela del mare a seguito dell'incidente del Giglio.

Speravo di sentire di più.... che ci liberalizzava dal canone Rai, ci liberalizzava  dai costi fissi su utenze gas luce acqua e telefono, dai bolli sui passaporti... e del bollo auto pagabile in automatico con il consumo dei carburanti... ci liberalizzava dei soldi che spendiamo  sopra i 10 euro giorno quando affitti due sdraio e un ombrellone....ci liberalizzava tutte le guardie del corpo che proteggono i politici, ci liberalizzava di tutti i dipendenti pubblici che sono in sopvrappiu, ci liberalizzava dagli autobus pubblici che inquinano piu di 100 auto...ci liberalizzava di almeno 50 centesimi litro sul diesel ..invece.....potranno aumentare i giornalai che già vendono poco ma, soprattutto, risparmieremo sul Viagra ...se il farmacista ci fara lo sconto....ah ah ah ah ah!!
Bravo Monti sei uguale, anzi peggio, dei nostri benamati (si fa per dire) politici!!!

1 commento:

  1. viva il mondo sano20 gennaio 2012 21:23

    Le edicole cosa venderanno in più il pane o i preservativi e con questo che cosa ci porta di positivo , ci si dimentica sempre di toccare l' unico settore improduttivo e costoso che è quello dei politici e tutti quelli chi ci sguazzano attorno

    RispondiElimina